Viabilità Ugo Bassi - Rizzoli - Ravegnana dal 26 ottobre

Da lunedì  26 ottobre, via Rizzoli e piazza di porta Ravegnana, nonché una parte di piazza della Mercanzia e un tratto di via Ugo Bassi, sono state riaperte alla circolazione dei veicoli autorizzati.

In queste strade si sono infatti ormai conclusi i lavori di riqualificazione e arredo urbano, compresa la fase di consolidamento dei materiali utilizzati per la nuova pavimentazione stradale. La riapertura veicolare avviene nel pieno rispetto dei tempi previsti dal cronoprogramma del cantiere Bobo comunicato all'inizio di quest'anno, che aveva fissato appunto per fine ottobre il completamento di questa parte di lavori.

Viabilità generale

Da lunedì prossimo, dunque, sarà riaperta innanzitutto, in entrambi i sensi di marcia, l'intera via Rizzoli, da piazza di porta Ravegnana a via Indipendenza (incroci compresi). Con la riapertura di via Rizzoli, sarà ripristinata l'area pedonale di via Altabella e dintorni, riattivando il regolare funzionamento dei fittoni mobili a protezione degli accessi.
Sarà riaperta anche piazza di porta Ravegnana (area Due Torri), e di conseguenza torneranno pienamente percorribili anche via San Vitale e Strada Maggiore, i cui imbocchi erano stati chiusi all'inizio dell'estate.
Sono terminati inoltre i lavori del Comune nell'area Piaza della Mercanzia.
In più, verrà riaperto il tratto iniziale di via Ugo Bassi, da via Indipendenza a via Venezian. Il successivo tratto della medesima via Ugo Bassi, tra via della Zecca e via Venezian, invece, rimarrà in questa fase ancora a senso unico in direzione centro e riservato a trasporto pubblico e taxi.
Naturalmente la riapertura di via Rizzoli e del primo tratto di via Ugo Bassi consentirà il passaggio ai soli veicoli già autorizzati in precedenza al transito nell'area speciale "T" nei giorni feriali dal lunedì al venerdì. Analogamente, il sabato, la domenica e i giorni festivi proseguirà la ordinaria pedonalizzazione dei T-days. Il rispetto delle regole di accesso sarà garantito come di consueto dalle telecamere "RITA".
Per una migliore comprensione e diffusione delle informazioni, si allega mappa illustrativa di tutte le novità relative alla circolazione e alla sosta.